Pubblicato da: pergenova | 12/04/2010

16 e 17 Aprile. Manifestazione nazionale a Parma contro tutti gli inceneritori.

NO INCENERITORI, SI ALLA SALUTE
Il 16 e il 17 aprile a Parma si svolgerà la prima manifestazione nazionale/internazionale contro tutti gli inceneritori.
Per la salute, l’aria pulita, l’acqua pubblica, la difesa del territorio e il bene comune. la STRATEGIA RIFIUTI ZERO!!
Nella valle più inquinata d’Europa, la valle Padana, nella capitale della Food Valley, Parma, vogliono costruire un grande inceneritore, che brucierà 130.000 ton. di rifiuti all’anno. Noi vogliamo decontaminare la Food Valley, con la riduzione, il riuso, il riciclo e l’estrusione finale dei rifiuti, trattandoli senza causare emissioni nocive in atmosfera.
I rifiuti sono un difetto di progettazione, in natura non esistono, sono la cartina tornasole di un sistema economico e sociale difettoso. La lotta per una gestione corretta dei rifiuti, o meglio delle risorse, è una lotta per dare un futuro alle nuove generazioni. E’ importante la presenza di tutti coloro che si battono per la tutela dei territori, per nuovi paradigmi economici e industriali, rispettosi, delle persone, dell’ambiente, della giustizia sociale.
I nostri figli ci accuseranno, se restituiremo loro un territorio avvelenato.
Invitate tutti i vostri contatti a questo evento divertente ed incisivo, per l’alternativa all’incenerimento dei rifiuti, per la corretta gestione delle risorse.
Gli organizzatori sono a disposizione dei comitati che vorrebbero fermarsi a Parma nel weekend per organizzare il pernottamento presso casa di membri del Coordinamento di Parma.
Partecipano:
Prof. PAUL CONNETT (Consulente ONU per la gestione dei rifiuti) il quale dice “Parma è l’ultimo posto al mondo dove costruire un inceneritore”.
JOAN MARC SIMON – GAIA (Global Alliance for Incinerator Alternatives)
ROSSANO ERCOLINI (Ambientefuturo) – Fondatore del movimento Rifiuti Zero in ItaliaENZO FAVOINO (Scuola Agraria del Parco di Monza)
PATRIZIA GENTILINI – (ISDE ITALIA- Medici per l’ambiente)
CARLA POLI – Centro Riciclo di Vedelago
MANRICO GUERRA – (ISDE Parma – Medici per l’ambiente)

PORTIAMO LA PROTESTA DI GENOVA CONTRO GLI INCENERITORI:

Facciamo in modo che una nutrita delegazione genovese sia presente alla manifestazione nazionale di Parma (per la prima volta in Italia!) per dire NO AL GASSIFICATORE e a tutti gli inceneritori. Attac Genova e il Comitato per Scarpino organizzano il viaggio e la partecipazione alla manifestazione. 

Chi abita in Valpolcevera e Ponente può contattare Felice Airoldi, perscarpino@libero.it,  tel. 010 65 33 805 / 345 79 60 512

Chi abita in Centro e Levante può rivolgersi a Aurora Mangano, auro.man@fastwebnet.it,  tel. 329 09 04 740 / 010 256298.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie