Pubblicato da: pergenova | 03/10/2010

Festa per l’Acquasola.

SABATO 09 OTTOBRE 2010 DALLE 16.00 ALLE 20.30

AL PARCO DELL’ACQUASOLA

GENOVESI E LEVANTINI

INVITANO TUTTA LA CITTA’

A PARTECIPARE ALLA FESTA PER L’ACQUASOLA

DALLE 16.00

 LOTTERIA E TORTE A SOSTEGNO DELLA DIFESA DEL PARCO

DALLE 17.00

 CONCERTO DEI “CADAVERI ECCELLENTI” DI LAVAGNA CON REPERTORIO GENOVESE TRADIZIONALE E MODERNO CON CANZONI DI BINDI, LAUZI, TENCO.

 LETTURA DI POESIE GENOVESI

 ESECUZIONE DEL CANTAUTORE MARCO CAMBRI

 ESECUZIONE DEL CORO DANEO DI CANZONI ANNI 70

 PREPARAZIONE IN LOCO DEL MINESTRONE GENOVESE

 SARANNO PRESENTI DEI PRODUTTORI AGRICOLI DELLA VAL GRAVEGLIA CON I LORO PRODOTTI TIPICI

PERCHE’ L’ACQUASOLA E’

E DEVE RIMANERE UN PARCO PER TUTTI

E NON UN PARCHEGGIO


Responses

  1. Si al parco dell’Acquasola ma cosa facciamo del resto della città? http://www.irolli.it/blog/2010/10/04/sul-parco-dellacquasola-e-dintorni/

    • Come vedi il blog non si occupa solo dell’Acquasola, ma della gronda, dell’inceneritore e della no differenziata, della futura diminuzione di bus e quindi dell’aumento del traffico e di inquinamento …
      All’Aquasola, il parcheggio interrato avrebbe comportato la costruzione di due enormi sfiati, come quelli di Piazza della Vittoria e attorno i giochi dei bimbi.Tutti sanno che le marmitte catalitiche non lavorano a basse temperature e quindi gli inquinanti sarebbero stati altamente nocivi.
      Il tema principale del blog è la salute dei cittadini, per esempio, se si aiutasse il traffico merci su ferro, la gronda non avrebbe più senso … basterebbe certamente per il traffico pendolare… quindi verrà costruita per i cittadini o per le aziende di trasporto merci? I tir passando in città, dal porto alle autostrade, inquinano, rovinano l’asfalto delle strade, portano rallentamenti al traffico, creano incidenti …
      E ancora, l’inceneritore, collegato alla no differenziata porterà costi aggiuntivi alle “bollette AMIU” e al sistema sanitario per un aumento delle malattie e non solo respiratorie. Comporterà uno spreco di materiali come carta, vetro, alluminio, plastica …, (in comuni dove viene fatta una vera differenziata questo materiale viene recuperato e venduto con meno costi per i cittadini. Vedi su YouTube differenziata Treviso e Vedelago).
      Insomma, vorremmo Genova, almeno sulla salute dei cittadini, una vera città europea.
      Comuque alcune notizie della città, oltre di quelle dei comitati che collaborano con noi ci sono , e gradiremo molte segnalazioni come la Sua e la collaborazione di altri comitati, (mediante l’invio di notizie, appuntamenti, volantini …), della città per una migliore informazione.Grazie.
      PerGenova.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie